TEATRO IN CANTINA

EDIZIONE 2016

14 appuntamenti nelle zone vinicole del Soave, Valpolicella, Custoza e Bardolino

rassegna di spettacoli, visite guidate e degustazioni
nelle terre del Custoza, Valpolicella, Soave e Bardolino
un viaggio nell’arte e nei luoghi del vino

LOCANDINA Teatro in Cantina 2016

a

sfoglia il libretto della rassegna!!!

Un unico grande cartellone estivo di respiro provinciale, che coinvolge le zone vinicole veronesi del Valpolicella, Soave, Bardolino e Custoza e che vede coinvolti i territori dei Comuni di Sommacampagna, Negrar, Bardolino, Soave, Castelnuovo e Pescantina.

Giunta alla sua 6edizione, Teatro in Cantina è più di una rassegna di teatro, è una rassegna di serate di connubio tra arte e vino. La rassegna trova luogo presso alcune delle più suggestive cantine del territorio, che vengono di volta in volta opportunamente attrezzate conferendovi un aspetto squisitamente teatrale. 14 spettacoli di alto profilo qualitativo ed artistico in altrettante cantin per un originale viaggio nei luoghi della storia e del territorio, accompagnati da un buon bicchiere di vino: commedie, teatro canzone, comicità e anche un pizzico di riflessione, per piacevoli serate inebrianti all’insegna del gusto, della cultura, del divertimento e dello stare insieme.

Ciascuna serata prevede:
– dalle ore 20.15  accesso alla Cantina per una visita guidata alla scoperta dei sapori e dell’arte di fare il vino
– dalle ore 20.45  viene offerta una degustazione di vini con qualche stuzzichino
– ore 21.15  inizio spettacolo

BIGLIETTI
Intero 10 €GRATIS under 12a

I posti sono limitati, si raccomanda vivamente la prenotazione: 3463566425 | [email protected]

In caso di pioggia lo spettacolo viene rimandato o tenuto al chiuso, a seconda della Cantina: pregasi contattare il Teatro Impiria per informazioni.



Gigi Mardegan di Treviso

DIESE FRANCHI DE AQUA DE SPASEMO


scritto e diretto da Roberto Cuppone
con Gigi Mardegan


L’umanità contadina veneta della prima metà del secolo scorso nelle memorie di un medico di campagna. In una stalla adibita ad ambulatorio di fortuna, quattro personaggi di quella remota campagna veneta bussano alla “nuova” scienza, confrontando antiche rassegnazioni con nuovi rimedi. Mezzo secolo dopo, quattro vinti dalla storia, Campanèr, Sante, Mercede e Cristiàn, restituiscono a quel dottorino coraggioso, simbolicamente fuori scena, la loro lezione di ignorante saggezza.

ven 24 Giu

2016

Cantina La Dama, San Vito di Negrar
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

ALI
(Una strada lastricata di stelle)


commedia fantastica di Andrea Castelletti
tratta dall’opera di Antoine De Saint-Exupery
con Sergio Bonometti e Alida Castelletti
audio e video Renato Zanardo
regia Andrea Castelletti


Un viaggio sulle ali della fantasia, per fuggire dall'ordinario, rimanere per sempre bambini e diventare nascostamente filosofi.
Un viaggio nell’opera e nel pensiero di Antoine De Saint-Exupery, una delle personalità più straordinarie di questo e altri pianeti, un viaggio alla scoperta di sé stessi.
“Ali” non è uno spettacolo per bambini, sebbene la presenza di una bambina in scena e alcune situazioni sulla scena possono far credere. E' uno spettacolo sul tema del rapporto dell'uomo con la società, con l'ambiente, con sè stesso, utilizzando il volo come metafora esistenziale.

mer 29 Giu

2016

Cantina Villa Medici, Sommacampagna
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

AH!
(Non una parola, ma un corpo che parla)


spettacolo di mimo di e con Sergio Bonometti
direzione Andrea Castelletti


Un capolavoro di delicatezza e divertimento: tutti ne rimangono incantati. Un personaggio che vive sulla scena un evolversi di vicende in bilico tra realtà e sogno, creando atmosfere dal nulla e trascinando gli spettatori in una sorta di immaginario collettivo, in un continuo schiudersi di situazioni caleidoscopiche nel segno dell’incanto e dello stupore.

mar 05 Lug

2016

Cantina Monteci, Pescantina
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

AMERICA
(Jaco e il senso della terra)


di Raffaello Canteri con Guido Ruzzenenti
musiche suonate dal vivo dall’ Acoustic Duo (Stefano Bersan e Antonio Canteri)
regia di Andrea Castelletti


La vera storia di una famiglia italiana emigrata in California, in una landa allora desolata chiamata Hollywood, che da cowboy divengono infine miliardari. Uno spaccato di cento anni di Storia di quell’America rappresentativa di tutto il mondo occidentale. Un racconto che procede di padre in figlio attraverso tre generazioni, dalla realtà contadina di inizio secolo, al boom economico degli anni 40-50, alle contestazioni degli anni 60-70, all’imprenditorialismo dilagante degli anni 80, sino ai giorni nostri. Un secolo di Storia dell’Occidente per comprendere che la verità è nella terra.


Matteo Belli di Bologna

GENTI, INTENDETE QUESTO SERMONE


di e con Matteo Belli


Una coinvolgente lezione-spettacolo, per nulla accademica, sull’arte giullaresca italiana. Una vivace e divertente antologia di testi giullareschi medievali e moderni, presentati con una sorprendente abilità mimica ed espressiva. Si passa dall'antica e gloriosa tecnica del grammelot, all’interpretazione di quella letteratura poetica un tempo considerata minore ma che contiene soluzioni di grande modernità. Tra intrecci di lingue e dialetti, smorfie e saltelli, il grande Matteo Belli sfoggia qui il suo arsenale di gesta e voci che lo ha reso celebre in mezza Europa.

mer 13 Lug

2016

Cantina Adami, Custoza
- Salva su Google Calendar

Teatro Fuori Rotta di Padova

NOVECENTO


di Alessandro Baricco
regia Gioele Peccenini


Negli anni tra le due guerre, il piroscafo "Virginian" faceva la spola tra Europa e America, con il suo carico di miliardari, emigranti e gente qualsiasi. Dicono che sopra si esibisse ogni sera un pianista straordinario, capace di suonare una musica mai sentita prima, di incomparabile bellezza. Questa è l’incredibile, fantastica storia di Danny Boodman T. D. Lemon Novecento, il pianista più grande del mondo, nato su una nave e da lì mai sceso. La dimensione è quella del ricordo denso, intenso, come quello delle grandi storie che parlano di un tempo ormai andato: gli anni Venti, l’età del jazz, quando ogni cosa sembrava muoversi seguendo quel ritmo irresistibile.


Teatro Impiria di Verona

MESSAGGI D’AMORE


commedia epistolare di Massimo Meneghini e Andrea Castelletti
con Patrizia Rossari e Michele Vigilante
regia Andrea Castelletti


Lettere, cartoline, sms, email - tenere, ridicole, commoventi, ironiche, graffianti - per raccontare un amore incompiuto, due destini che hanno attraversato i decenni della Storia: la nostra. Uno spettacolo che ci racconta una storia, quella di tutti noi.


Teatro Impiria di Verona

SFRATTATI


di Renzo Segala
con Paolo Rozzi e Guido Ruzzenenti
musiche Michele Bombatomica
regia Andrea Castelletti


Una sagace e divertente commedia dove la comicità non rimane fine a se stessa ed assume spesso i connotati della satira di costume. Un proprietario di casa molto convenzionale tenta di sfrattare un inquilino molto originale. Invenzioni, trucchi, gags e battute al vetriolo si susseguono a ritmo serrato, dove i ruoli dei due protagonisti finiscono per confondersi e sovrapporsi in un imprevedibile finale a sorpresa.

mer 27 Lug

2016

Cantina La Cà, Bardolino
- Salva su Google Calendar

Cantieri Invisibili di Verona

AH…VENEZIA, VENEZIA
Bagatelle all’antica


di Riccardo Pippa
regia Matteo Spiazzi
con Ermanno Regattieri, Alberto Bronzato, Giacomo Segulia e Matteo Spiazzi


Pantalone, ricco mercante veneziano, ha convertito in oro e diamanti i guadagni di una vita e li ha nascosti tutti in un bauletto. Da quel giorno, vive nel terrore di essere derubato. Per nascondere la propria ricchezza, costringe la sua casa ad una vita fatta di stenti, sacrifici e privazioni. Ma anche sua figlia Isabella ha un segreto, che solo la serva Colombina conosce: è incinta e non sa di chi. C’è poi il giovane innamorato Cinzio, eterno studente e vanesio mantenuto, e suo padre Graziano, che, desideroso di una seconda giovinezza, si contende col figlio la mano di Isabella; il Capitano, mercenario spaccone in cerca di amore a buon mercato; Arlecchino, servo ossequioso e inguaribile discolo.

mer 03 Ago

2016

Cantina Recchia, Jago di Negrar
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

MOLTO PIACERE


liberamente ispirato a diversi spettacoli e film sulla coppia
con Laura Murari, Simonetta Marini, Michela Matrella, Michele Vigilante
adattamento e regia di Andrea Castelletti


Una commedia tragica e comica, graffiante e divertente, che sgretolerà ogni vostra certezza. Due coppie di genitori i cui bambini hanno litigato si incontrano per risolvere la cosa tra persone civili. Ma gli iniziali convenevoli e buoni proponimenti si trasformano presto in velenosi e cinici battibecchi E così quattro adulti arrivano a comportarsi come bambini, degenerando in situazioni assurde e ridicole.

mar 09 Ago

2016

Cantina Raval, Bardolino
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

GISSA MÀISSA


di Raffaello Canteri, tratto dal suo libro “L’autunno dei Cimbri”
con Chiara Rigo, Sergio Bonometti, Andrea Castelletti
regia Antonio Canteri


Con un linguaggio onirico e straniante, in una messinscena evocativa di suggestive atmosfere selvatiche e poetiche, avviene l'incontro tra il cimbro Konrad e la fada Gissa Màissa, che educa il montanaro al vivere civile, insegnandogli il canto e la danza e il sapere. Per amore, solo per amore. Le parole diventano cose, magicamente. Ma nelle mani dell'uomo e per il suo egoismo tutto si trasforma, fino al sorprendente epilogo finale. Una metafora in chiave fiabesca della storia umana, alla ricerca di una vita migliore.


Teatro Impiria di Verona

ULTIMA CHIAMATA
(Tu da che parte stai?)


liberamente ispirato al film “Phone booth”
con Andrea Castelletti, Michele Vigilante, Guido Ruzzenenti, Laura Murari, Chiara Rigo
e con Valentina Stevan, Stefano Cappellato, Filippo Menditto, Nicoletta Rapelli, Franco Lissandrini, Loredana Barbesi e Eugenio Gaspari
adattamento e regia Andrea Castelletti


Un thriller teatrale costruito sul filo del telefono, a cui è appesa la vita di tutti i personaggi in gioco. Una telefonata imprigiona un ambizioso politico in una cabina telefonica, che si trasfigura in un moderno confessionale. Ma l’intera platea diviene scenario di imprevedibili accadimenti, portando il pubblico a chiedersi da quale parte stare.

mer 31 Ago

2016

Cantina Poggio delle Grazie, Castelnuovo del Garda
- Salva su Google Calendar

Conati/Pasetto/Tedeschi

NOI VENETI


scritto e diretto da David Conati
musica dal vivo di David Conati, Giordano Bruno Tedeschi e Marco Pasetto


Una vecchia e famosa filastrocca dice: "Veneziani gran signori, padovani gran dottori, vicentini magnagati, veronesi tuti mati...", ma pochi sanno come continua. Partendo da questa provocazione e per scoprire come mai veneziani, vicentini, padovani, veronesi, rovigoti, trevigiani e bellunesi hanno questa fama, David ha compiuto un viaggio nel Veneto raccogliendo notizie, curiosità, aneddoti, ricette, per far emergere pregi e difetti dei veneti, vizi e virtù, e storie che nemmeno loro stessi conoscono...

SI RINGRAZIA:

logo_tecnocasa           maxa      Logo_StudioC    nims  logocolmattarana       logo perlini        home_logo       Stevan ascensori_01     Identity - Copia   Unlimited battuta_01   Bertasi   Jumbo Foto_01


Teatro Impiria, in scena a Verona da 10 anni con spettacoli e rassegne all’insegna della qualità e dell’originalità.