LE PAROLE PER AMORE

Vari Teatri della Lessinia

Piazze dei Paesi della Lessinia

Le Parole per Amore Teatro Impiria Lessinia Verona

Rassegna Teatrale
per celebrare l’opera ed il pensiero di
Raffaello Canteri
ad un anno dalla scomparsa

Ingresso 5 Euro


Il ciclo di spettacoli si apre domenica 25 giugno ore 18 in Piazza di Roverè con la serata “RICORDANDO RAF” ad ingresso libero.
Un’alternanza di letture di pagine ed esecuzione di musiche che hanno accompagnato le ultime sue opere, per rendere omaggio all’uomo, allo scrittore, al giornalista, critico e autore teatrale, che con umiltà e delicatezza, senza mai cadere nella retorica o nella commiserazione, ha scritto con taglio storico e sociale le pagine più belle finora pubblicate sulla Lessinia e le sue trasformazioni.

con
WALTER PERARO
GUARIENTE GUARIENTI
TIZIANO GELMETTI
SERGIO BONOMETTI
CHIARA RIGO
ANDREA CASTELLETTI
GUIDO RUZZENENTI
ACOUSTIC DUO (STEFANO BERSAN e ANTONIO CANTERI)

sab 01 Lug

ore 21:00

Teatro Orlandi, Velo, Verona
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

IL PONTE SUGLI OCEANI. AMORI


di Raffaello Canteri
con Guido Ruzzenenti
musiche suonate dal vivo dall’ Acoustic Duo (Stefano Bersan e Antonio Canteri)
regia di Andrea Castelletti


Un ponte tra il passato e il presente, sugli oceani dello spazio e del tempo, perché tutto ciò che è stato non resti patrimonio esclusivo di chi l’ha vissuto. L'epopea di una famiglia di emigranti italiani attraverso le vicissitudini di quattro generazioni. Un viaggio avventuroso e poetico, comico e commovente, da una parte all’altra del mondo, dalla fine dell’800 ai nostri giorni: Brasile, Argentina, Stati Uniti, Australia, Lorena, sino all’attuale comunità del web. Un viaggio nei sentimenti e dentro il senso e la geografia della nostra esistenza e delle nostre radici.

dom 09 Lug

ore 18:00

Teatro di Cerro Veronese, Cerro Veronese
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

LA VERA VITA DI VEROSSì
(Sognavamo di vivere nell’assoluto)


di Raffaello Canteri
con Sergio Bonometti
regia Andrea Castelletti


La (vera) storia di un gruppo di giovani artisti di provincia, che negli anni Trenta del Novecento cercarono nuove frontiere nella pittura, nella musica, nella scultura e nella letteratura, aderendo con entusiasmo al movimento futurista. Sognarono di cambiare il mondo attraverso l’arte. Gesta epiche e semplici, comiche e commoventi, che parlano al cuore della gente.

ven 14 Lug

ore 21:15

Teatro Vittoria, Bosco chiesanuova
- Salva su Google Calendar

Teatro Impiria di Verona

AMERICA
(Jaco e il senso della terra)


di Raffaello Canteri con Guido Ruzzenenti
musiche suonate dal vivo dall’ Acoustic Duo (Stefano Bersan e Antonio Canteri)
regia di Andrea Castelletti


La vera storia di una famiglia italiana emigrata in California, in una landa allora desolata chiamata Hollywood, che da cowboy divengono infine miliardari. Uno spaccato di cento anni di Storia di quell’America rappresentativa di tutto il mondo occidentale. Un racconto che procede di padre in figlio attraverso tre generazioni, dalla realtà contadina di inizio secolo, al boom economico degli anni 40-50, alle contestazioni degli anni 60-70, all’imprenditorialismo dilagante degli anni 80, sino ai giorni nostri. Un secolo di Storia dell’Occidente per comprendere che la verità è nella terra.

Tra i tanti spettacoli che il Teatro Impiria ha realizzato vi sono i cinque scritti da Raffaello Canteri, scrittore e uomo di cultura tra i più significativi del territorio veronese e riconosciuto cantore della cultura cimbra: Canteri ha scritto con taglio storico e sociale le pagine più belle finora pubblicate sulla Lessinia e le sue trasformazioni.

In particolare i cinque spettacoli di Raffaello Canteri raccontano gesta, moti ed eventi della popolazione lessinese e raccontano la storia di alcuni personaggi legati alla Lessinia per nascita o vocazione.

Il sodalizio tra Raffaello Canteri ed il Teatro Impiria non fu solo artistico, ma anche umano e di guida ideologica sulle scelte operate sia in chiave artistica che produttiva.